Accademia di Sant'Uberto


Percorsi 1996




La denominazione dell’Associazione è ispirata al culto di sant’ Uberto presso la corte sabauda quale storico patrono della Venatio Regia, principale loisir delle residenze suburbane.

L'associazione


La società prosegue l'attività dell'associazione Percorsi fondata nel 1996, il cui primo operato è avvenuto in campo musicale, con la formazione dell'Equipaggio della Regia Venaria. Successivi sviluppi sia in campo musicale che in studi e ricerche sul loisir di corte hanno condotto all'attuale nome.
L’articolo 5 dello statuto ne indica i fini:
L’Associazione intende perseguire esclusivamente finalità di solidarietà sociale consistenti nella tutela, promozione e valorizzazione delle cose di interesse storico e artistico e nella ricerca storico-scientifica.
In particolare l’Associazione si propone la promozione e valorizzazione della Reggia della Venaria Reale, della Palazzina di Caccia di Stupinigi e delle altre residenze sabaude attraverso, tra l’altro ed in modo non esaustivo, la promozione di studi e ricerche, la realizzazione di eventi culturali in particolare ispirati al tema ludico di corte, la ricostituzione filologica di formazioni musicali…
Sin dall’inizio dell'attività l’associazione ha operato in collaborazione con Regione Piemonte, Soprintendenze per i Beni Architettonici e per i Beni Artistici del Piemonte, con il Progetto, poi Consorzio delle Residenze reali Sabaude, la Palazzina di caccia di Stupinigi - Fondazione Mauriziano e con il Centro di Conservazione e Restauro della Venaria Reale.
L’operato dei soci dell’Accademia sia in tema di ricerche che di eventuali collaborazioni con le Istituzioni sia come progettazione ed organizzazione di eventi musicali o di spettacolo continua ad essere svolto a titolo di volontariato culturale.

Equipaggio della Regia Venaria

L’Equipaggio è stato costituito nel 1997 con professionisti scelti tramite bando di concorso per titoli ed è dotato di un organico che può variare a seconda delle circostanze di utilizzo della formazione. Opera attualmente in collaborazione con l'equipaggio di Bonne (Savoia) per eventi di carattere internazionale.

Sabbioneta_Teatro

Coreografia

Le esecuzioni musicali dell’Equipaggio presentano tratti distintivi per il carattere di mobilità insito nella natura stessa della formazione, che consente di dislocare singoli o più elementi, creando rimandi di grande impatto sonoro e visivo.

Musica a Corte, Reggia di Diana

Orchestra barocca

Nel 2005 l’ensemble dei Musici della Scuderia ampliato con strumentisti ad arco ha registrato musiche per la Reggia della Venaria Reale, in occasione delle Olimpiadi invernali Torino 2006. Nel giugno dello stesso anno, la medesima formazione orchestrale ha contribuito alla realizzazione di un laboratorio-spettacolo, ripresa in chiave attuale del balletto L’educazione di Achille e delle Nereidi

Reale Scuderia in Cappella di S. Uberto

La scuderia

I Musici della Scuderia formano un ensemble di fiati e percussioni. Costituita nel 2002 con professionisti scelti tramite bando di concorso per titoli, la Scuderia ha iniziato ad operare presso le residenze sabaude sia in interno che en plein air a partire dal 2003.